EDITORIALE

EDITORIALE

EDITORIAL

di Giorgio Palmucci

Il 2018 ha confermato le dinamiche positive del mercato turistico alberghiero in Italia. E anche il trend delle transazioni immobiliari nel settore ha mantenuto buoni risultati – se pure su valori complessivi inferiori rispetto all’anno precedente – per l’aumento del numero di operazioni ormai non più confinate nel solo mondo dei trophy asset.

Il 2019 si apre all’insegna di dinamiche analoghe con una spinta crescente del mercato internazionale per quanto riguarda le presenze in Italia ed un ulteriore sviluppo anche sul fronte dell’offerta, con diverse operazioni di ristrutturazione e riqualificazione e con una proposta sempre più articolata e contemporanea, capace di rispondere alle diverse esigenze del mercato.

In questo numero abbiamo chiesto il parere a diversi importanti interlocutori del real estate ed operatori del settore cercando di approfondire alcuni aspetti legati al mondo degli investimenti e del settore immobiliare; siamo partiti dalla vetrina di Berlino con IHIF, abbiamo approfondito i nuovi temi della rigenerazione urbana sino ad ascoltare l’esperienza di chi sperimenta nuovi format sul mercato.

Il turismo in Italia si traduce in un patrimonio inesauribile di possibilità che passano anche per l’offerta alberghiera. Le modalità di viaggio cambiano e con esse le aspettative dei turisti sempre più inclini a ricercare nella vacanza nuove esperienze. In questo quadro l’ospitalità alberghiera osserva con sempre maggiore attenzione le dinamiche in atto sul mercato per cogliere, accogliere e soddisfare le nuove e variegate necessità dei potenziali futuri ospiti cosmopoliti.

Opportunità, tendenze e nuovi stili è quanto abbiamo voluto raccontare in questa nuova avventura editoriale.   Una fotografia che mi auguro piaccia a chi con entusiasmo e passione si occupa di ospitalità alberghiera.

 

The hotel tourism market in Italy continued to show positive dynamics in 2018. The trend for this sector’s real estate transactions also kept up its good performance—albeit with lower overall values compared to the previous year—in terms of an increase in the number of operations, no longer limited solely to the world of trophy assets.

2019 opens to similar dynamics, with a growing drive by the international market as far as concerns presences in Italy and further development also for demand, with various renovation and redevelopment operations and increasingly wide-ranging, contemporary services and products capable of meeting the various market requirements.
In this issue, we have asked the opinion of several important players in real estate and of sector operators, seeking better insight on some aspects linked to the world of investments and property. We started with the IHIF showcase in Berlin, looking at the new questions of urban regeneration and listening to the experience of those trying out new formats on the market.
Tourism in Italy translates into an inexhaustible source of possibilities that also include hotel services and products. The way people travel is changing, as are the expectations of tourists, who are increasingly tending to seek new experiences on holiday. In this context, hotel hospitality is observing current market dynamics more and more closely in order to understand, take on board and satisfy the many different, new needs of potential future cosmopolitan guests.
This latest edition of our publication is all about opportunities, trends and new styles. I hope that all those of you who work enthusiastically and passionately in hotel hospitality like the picture we present.

 

VAI AL PDF SFOGLIABILE

Editore: GIVI S.r.l. Via San Gregorio 6 20124 Milano - Tel. 02-2020431 | Fax 02-20204343 | E-mail: redazione@givisrl.com - P.Iva 09033600157